• martedì , 17 ottobre 2017

Regala una stella, fonte di positività e ispirazione: tutte le opere nate dalle stelle!

Nel corso dei secoli, l’umanità a sempre dimostrato interesse nei confronti del cielo e delle stelle, per questo motivo regalare una stella, divine un dono sicuramente apprezzato e di grande profondità; regala una stella per non cadere nel classico dono banale, ma dona un piccolo sogno a chi lo riceve.

Anche se oggi giorno, la possibilità di volgere lo sguardo al cielo e poter ammirare ad occhio nudo le stelle, si riduce sempre più notevolmente a causa dell’uso sconsiderato di luce artificiale, si cerca di trasmettere e sensibilizzare le persone a comprendere il grande rischio che potrebbe incorrere, non lasciando in eredità alle future generazioni, l’importanza enorme e fantastica che sta’ nell’osservare un romantico e misterioso cielo stellato, un patrimonio umanitario da dover salvaguardare.

Dai tempi dei tempi, da sempre le stelle hanno ispirato romanzieri, poeti, letterati, pittori, romantici, sognatori, navigatori, ecc. ecc.

Regalare una stella è donare un patrimonio fonte d’ispirazione, è come regalare un piccolo pezzo di cielo a chi si ama, rendendolo parte di questa meraviglia che ha fatto sempre sognare tutta l’umanità.

Vediamo insieme quali sono state le opere che sono state ispirate dalle stelle:

  • Il Disco di Nebra, rappresenta il Sole , la Luna e le stelle, in una sorta di “calendario astronomico” che risale all’incirca al 1600 a.C.
  • Simbologia analoga si ritrova in tantissime antiche popolazioni: ad esempio, la Dea Nut, rappresentata ad arco sulla Terra, pronta per inghiottire l’astro del giorno, rappresentato dal Dio Ra, raffigurato su una barca in navigazione notturna, pronto per essere rinascere all’alba.
  • Nella tomba della Regina Nefertari, in Egitto, troviamo la raffigurazione della volta celeste, dove si vede un cielo notturno costellato di stelle a 5 punte, questo veniva inteso, non solo per la notte, ma anche come sonno eterno e le stelle, come luce dove si recano le anime dopo la morte dove avranno vita eterna, prendendo posto tra gli Dei.

    È chiara la grande profondità simbolica che è intrisa nelle stelle, fatto ancora più a sottolineare il significato profondo che può celarsi quando si regala una stella.

  • Un, altra opera che è stata influenzata dalla beltà e dal simbolismo delle stelle è il mosaioco della cupola del Mausoleo di Galla Placida, dove la volta è rappresentata a mattoncino di vari toni di blu con stelle a 8 punte, dove nel centro si vede una croce (Dio) e gli astri intorno sono l’universo, l’aldilà spirituale.
  • I cieli notturni stellati sono stati rappresentati anche in chiave diversa, ad esempio, nelle rappresentazioni teatrali, come nel Flauto magico di Mozart, dove Schinkel, come scenografo, rappresentò un bellissimo profondo blu con tantissime stelle punteggiate nel cielo.
  • Altra opera che non posso non nominare, la “Notte stellata” di Van Gogh, una rappresentazione cosmica in chiave espressionista.
  • Il cielo brulicante di stelle ispira Mirò, che rappresenta per lui fonte di consolazione ed evasione, per allontanarsi dalla realtà, dopo lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale.

    regala-una-stella

Potrei ancora andare avanti nominando opere di letteratura, poesia, dipinti di varie correnti, le stelle da sempre affascinano l’intera umanità, per questo quando decidiamo di regalare una stella, non facciamo un regalo fine a sé stesso, ma regaliamo un dono pieno di sentimento, di grande importanza e ricco di concetti profondo, legati alla religione, al sentimento , alla speranza che le stelle infondono nell’uomo, a tutti quei sentimenti di positività, che trasmette quella luce che brilla nell’oscurità.

 

Related Posts