• lunedì , 26 Ottobre 2020

Admiral Markets, cos’è? Come funziona? È affidabile?

Admiral Markets è un broker che offre la possibilità di fare trading in ben 35 paesi, fa parte del Gruppo Admiral Markets, che dal 2001 fornisce servizi nel settore del cambio e del trading di CFD.

admiral markets

Se vi state chiedendo se Admiral Markets sia un broker affidabile, dovete sapere che questa piattaforma di trading vanta diverse licenze per operare: licenza CySEC (Cipro), licenza ASIC (Australia), licenza EFSA (Estonia), licenza FCA (Regno Unito). È evidente come si tratti di un broker sicuro.

Piattaforme su Admiral Markets

Admiral Markets mette a disposizione diverse piattaforme tra cui scegliere, la prima è MetaTrader4, una delle più famose che circola da oltre 15 anni ed è ancora molto apprezzata, soprattutto dai trader neofiti ed esperti, grazie alla semplicità di utilizzo e alla sua completezza. Sono disponibili dei grafici dettagliati e vari strumenti che permettono un’analisi tecnica completa. MetaTrader4 si può usare come software su PC o come app su dispositivi Android e iOS.

È presente anche MetaTrader 5, la versione successiva, che aggiunge ulteriori grafici e strumenti utili all’analisi tecnica. Tra le novità, c’è la possibilità di utilizzare il trading bot per fare trading automatico. Anche questa versione può essere usata tramite pc e dispositivi mobili. Inoltre, c’è la versione web-based di MetaTrader 5, chiamata MetaTrader WebTrader, ideali se non si vogliono scaricare software o applicazioni.

Commissioni

Admiral Markets applica una combinazione di spread e commissioni che rappresentano i ricavi della piattaforma. Sono disponibili due conti: uno è senza commissioni con spread più elevati per le coppie di valute, un altro ha uno spread molto inferiore dietro pagamento.

I CFD azionari e gli ETF prevedono una commissione. Admiral Markets è trasparente su tutte le commissioni che applica, i trader, in qualunque momento, possono ottenere informazioni in merito direttamente all’interno delle piattaforme di trading.

Le commissioni dipendono dal volume di scambi mensili eseguiti sul conto del trader, per questo motivo, è consigliato esaminare con attenzione ogni conto di trading disponibile e scegliere quello più adatto alle proprie esigenze. In linea generale, i prezzi sono competitivi, soprattutto dopo l’applicazione degli sconti sul volume. Vengono applicati i tassi swap sulle posizioni notturne con leva. I CFD su azioni e indici sono soggetti a operazioni societarie. Dopo 24 mesi di inattività e con saldo positivo sul conto, verrà applicato un canone mensile di 10 euro. Inoltre, Admiral Markets applica una commissione di conversione valuta pari all’1%, oltre, che possibili commissioni di deposito e prelievo di terze parti.

I conti presenti su Admiral Markets sono:

  • Trade MT4
  • Zero MT4
  • Trade MT5
  • Investimento MT5
  • Zero MT5

Le differenze tra i conti Zero e i conti Trade sono minime, per lo più riguardano spread e commissioni. Nei conti Trade MT4 e MT5 si può operare partendo da 0,5 pip, mentre i coi conti Zero MT4 e MT5 sono senza spread.

Conto Demo Admiral Markets

Se siete dei principianti e volete provare senza rischiare soldi veri, potete provare il conto Demo, ideale per simulare investimenti. Admiral Markets mette a disposizione la possibilità di aprire un conto demo gratis che può essere utilizzato per 30 giorni per fare simulazione di trading sui mercati finanziari presenti sulle piattaforme. Insieme al conto demo viene fornita anche una guida gratis per iniziare a investire sui mercati finanziari.

Su quali prodotti si può investire?

Su Admiral Markets è possibile investire su un gran numero di prodotti, tutti i conti di trading offrono molte opportunità di trading con i CFD, ad eccezione del conto investimento MT5 che prevede il trading reale sul mercato azionario ed ETF.

Cosa trovate su Admiral Markets?

  • Forex: più di 40 coppie di valute;
  • Materie Prime: 6 metalli, 4 commodities energetiche e 7 agroalimentari;
  • Indici: 19 cash e 24 futures;
  • Azioni di tutto il mondo
  • ETF da diversi continenti;
  • Obbligazioni: titoli di Stato tedeschi e statunitensi;
  • Criptovalute: 22 coppie di valute digitali/valute tradizionali e 10 coppie di criptovalute.

Apertura conto

Per aprire un conto Admiral Markets è sufficiente compilare un semplice modulo di domanda online, secondo la procedura operativa standard del settore. I nuovi trader hanno accesso alla Trader’s Room Di Admiral Markets. Tutti i nuovi conti vengono verificati come stabilito dall’autorità di regolamentazione, la convalida si ottiene inviano una copia del documento d’identità dell’operatore e una prova del documento di residenza. Dopo aver soddisfatto i requisiti AML/KYC vengono attivate tutte le funzionalità complete del conto.

Come fare depositi e prelievi

A differenza di altri broker, su Admiral Markets le opzioni di deposito e prelievo sono limitate ai bonifici bancari, alle carte di credito/debito e Skrill.

Quest’ultimo prevede una commissione dello 0,9% con una commissione minima di 1$/1€, mentre le altre opzioni sono gratuite, anche se vengono applicate tariffe di terze parti. I primi due prelievi del mese sono gratuiti e sono sufficiente ad abbattere quasi tutte le commissioni. I tempi di elaborazione sono vari, si va dall’istantaneo ai 3 giorni lavorativi.

Conclusioni

Admiral Markets è uno dei migliori broker a disposizione, nel corso degli anni si è diffuso in più di 35 paesi e si è fatto notare per l’elevato livello di sicurezza e affidabilità della piattaforma.

Viene garantita ai clienti la gestione dei loro portafogli in un ambiente di trading a prezzi molto competitivi e offerta ai trader un’ampia selezione di risorse per diversificare la propria attività.

È supportato il trading automatizzato e i trader manuali possono accedere a molti servizi di trading aggiuntivi, inoltre, i tantissimi strumenti di analisi generate internamente e i servizi di terze parti, permettono un’ampia selezione di ricerca.

I trader poco esperti possono consultare un programma educativo che permette loro di aumentare la conoscenza e il livello di fiducia nella piattaforma prima di iniziare a fare trading realmente. Se vogliamo citare un punto a sfavore, le modalità di deposito e prelievo sono limitate rispetto ad altri broker che offrono una maggiore disponibilità di servizi.

Related Posts