Alga spirulina: tre proprietà che forse non conosci

La Spirulina, nota anche come Arthrospira, è un’alga dal peculiare colore verde-azzurro (è dovuto alla ricca presenza di clorofilla) originaria di Asia, Africa e Centro-Sud America. In queste zone viene coltivata e consumata a scopo alimentare e terapeutico da secoli.

L’uso della Spirulina risale a tempi antichissimi, con testimonianze che risalgono fino al 6000 a.C. nelle regioni costiere dell’estremo oriente.

In Cina, ancora oggi, l’uso dei cianobatteri, tra cui la Spirulina, è ampio nell’ambito alimentare, e il paese si è affermato come uno dei maggiori esportatori mondiali di questo prezioso alimento. Tuttavia, recentemente, l’Europa ha riscoperto le molteplici proprietà benefiche della Spirulina.

Effetto energizzante

La Spirulina è nota principalmente per la sua azione tonificante ed energizzante, grazie alla sua ricchezza di vitamine A, C, E e di sali minerali essenziali (ferro, potassio, magnesio, calcio), che aiutano a migliorare il metabolismo energetico e sostengono la produzione di energia nelle cellule.

Il ferro, ad esempio, è essenziale per il trasporto dell’ossigeno nel sangue, mentre il calcio e il magnesio sono importanti per la contrazione muscolare e la funzione nervosa.

La presenza di antiossidanti come la vitamina C ed E, ancora, aiuta a proteggere le cellule dai danni dei radicali liberi, sostenendo la salute generale. In poche parole, questa preziosa alga verde-azzurra fornisce un “carburante” all’organismo, offrendo un efficace supporto per mantenere vitalità e vigore a qualsiasi età, con particolare beneficio per gli sportivi.

Controllo del colesterolo e dei trigliceridi

La Spirulina può essere utilizzata come parte di uno stile di vita sano, in combinazione con una dieta equilibrata e l’esercizio fisico regolare, per sostenere la salute del cuore e dei vasi sanguigni.

Questa preziosa alga, infatti, contribuisce a migliorare i livelli lipidici nel sangue, fornendo una serie di vantaggi che favoriscono la salute cardiovascolare. Grazie alla presenza di componenti bioattivi, può ridurre il colesterolo totale, abbassando in particolare i livelli di colesterolo LDL e VLDL, considerati responsabili della formazione di placche aterosclerotiche nelle arterie. Inoltre, a aumenta il livello colesterolo HDL, noto come “colesterolo buono”, che svolge una funzione protettiva per le arterie e contribuisce alla rimozione del colesterolo in eccesso.

Un altro beneficio della Spirulina riguarda la riduzione dei trigliceridi nel sangue, il che è particolarmente vantaggioso per coloro che hanno livelli elevati di questi grassi, poiché questa condizione è associata ad un maggior rischio di malattie cardiovascolari. Ad ogni modo, è sempre preferibile consultare uno specialista prima di assumere la Spirulina per tali scopi.

Bellezza e cura della pelle

La Spirulina offre diversi benefici per la pelle, grazie alle sue proprietà antiossidanti che contrastano l’azione dannosa dei radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo

Grazie alla sua capacità di neutralizzare i radicali liberi, inoltre, quest’alga aiuta a prevenire il danneggiamento del collagene e dell’elastina, fondamentali per la struttura e l’elasticità della pelle. In più, l’effetto antinfiammatorio della Spirulina può anche essere utile per ridurre rossori e irritazioni cutanee, favorendo un aspetto più uniforme e luminoso della pelle. Inoltre, la presenza di importanti nutrienti supporta il processo di rigenerazione cellulare, favorendo la riparazione dei tessuti danneggiati e mantenendo la cute sana e vitale.

Related Posts

Comments are closed.