• martedì , 1 Dicembre 2020

Consigli per ottenere un Pan di Spagna soffice

Il Pan di Spagna è la base perfetta per moltissimi dolci e torte. Si può tranquillamente affermare che con un buon pan di Spagna si ottiene un’ottima torta.

ricetta pan di spagna

Ma se il pan di Spagna non viene bene tutto il risultato è compromesso. E chi ama stare in cucina ai fornelli sa bene come sia facile sbagliare una ricetta, anche se semplice come il Pan di Spagna: può venire basso, duro, con bozzi antiestetici.

Per realizzare un Pan di Spagna soffice ed alto, esente da antiestetici bozzi o montagnette occorre procedere seguendo delle precise regole che spesso si ignorano. In pasticceria non esiste approssimazione, soprattutto per alcune ricette.

La cucina è una sorta di magia, in particolare lo è la pasticceria ed esattamente come avviene per la magia, occorre seguire dei precisi rituali e delle precise dosi. Ecco quindi il rituale magico, ossia la ricetta, per ottenere un Pan di Spagna soffice.

Ricetta Pan di Spagna

Gli ingredienti per il Pan di Spagna sono:

  • 6 uova
  • 250 gr di zucchero
  • 300 gr di farina 00
  • buccia di limone
  • 1 bustina di lievito per dolci

La ricetta base del Pan di Spagna è una ricetta semplice, questa in particolare garantisce morbidezza grazie alle uova che devono essere montate in modo eccellente per minimo 15 minuti, cosicché l’impasto incorpori aria ed il dolce venga sofficissimo ben alveolato e perfetto da farcire.

Per ottenere un Pan di Spagna soffice, le uova oltre che essere ben montate devono essere tenute a temperatura ambiente , quindi vanno tolte dal frigo qualche ora prima di utilizzarle.

Procedimento

Si rompono le uova e si versano nella planetaria o nello sbattitore elettrico con un pizzico di sale e con la scorza grattugiata del limone o con della vaniglia o con la scorza di un’arancia, si montano  a velocità media aggiungendo lo zucchero poco per volta per almeno 15 minuti.

Si setaccia la farina ed  un pizzico di lievito e si aggiunge poco per volta al composto di uova mescolando con una spatola delicatamente dal basso verso l’alto fin quando non sarà ben assorbita.

Si imburra e si infarina  lo stampo e poi si versa  il composto del pan di Spagna partendo dal lato e mai dal centro, questo eviterà che si formi l’antiestetica “montagnetta” durante la cottura.

Si livella e si fa cuocere il Pan di Spagna in forno statico precedentemente preriscaldato a 170° per 45 minuti circa. E’ fondamentale non aprire mai lo sportello del forno durante i primi 30 minuti di cottura.

Prima di farcire il Pan di Spagna va fatto raffreddare completamente, è anzi consigliabile prepararlo un giorno prima. Lasciatelo raffreddare su una gratella prima di farcirlo.

Riassumendo:

Per avere un Pan di Spagna soffice occorre mantenere le uova a temperatura ambiente, montarle per almeno 15 minuti, versare il composto sempre partendo dal lato e mai dal centro, mettere il composto nel forno prescaldato e non aprire lo sportello prima di 30 minuti nemmeno per controllare.

In questo modo il vostro Pan di Spagna sarà sofficissimo e alto pronto per essere farcito, decorato, riempito secondo i vostri gusti.